TLAXCALA تلاكسكالا Τλαξκάλα Тлакскала la red internacional de traductores por la diversidad lingüística le réseau international des traducteurs pour la diversité linguistique the international network of translators for linguistic diversity الشبكة العالمية للمترجمين من اجل التنويع اللغوي das internationale Übersetzernetzwerk für sprachliche Vielfalt a rede internacional de tradutores pela diversidade linguística la rete internazionale di traduttori per la diversità linguistica la xarxa internacional dels traductors per a la diversitat lingüística översättarnas internationella nätverk för språklig mångfald شبکه بین المللی مترجمین خواهان حفظ تنوع گویش το διεθνής δίκτυο των μεταφραστών για τη γλωσσική ποικιλία международная сеть переводчиков языкового разнообразия Aẓeḍḍa n yemsuqqlen i lmend n uṭṭuqqet n yilsawen dilsel çeşitlilik için uluslararası çevirmen ağı

 09/08/2020 Tlaxcala, the international network of translators for linguistic diversity Tlaxcala's Manifesto  
English  
 Cristina Bassi 
Author /   Cristina Bassi
Cristina Bassi
Biographies available: Italiano 

 


Cristina Bassi

 

Sono nata a Milano, nei primi giorni del 1960. Mi occupo di terapie olistiche, di equilibrio energetico corpo-mente per stare in buona salute e di consulenze con l’astro-psicologia Huber, quale contributo alla conoscenza d sé e degli altri e alla crescita psico-spirituale.

I miei primi studi riguardarono le lingue (inglese e tedesco) che mi portarono in aziende internazionali ed anche all'estero, in Germania per la precisione. Dopo il 1987, anno della mia prima svolta, mi occupai di traduzioni in italiano di libri in ambiti "di confine" e feci il training in “psicologia Astrologica Huber” (la scuola Huber nei pressi di Zurigo) ; ho scritto un corso online introduttivo al metodo. Frequentai parallelamente per un paio di anni una formazione presso un’istituto di Psicosintesi a Milano.

La fase successiva mi condusse in Scozia, alla Findhorn Foundation, di cui mi occupai dall' 88 al 95 e dove feci esperienza di comunicazione creativa, di organizzazione di vita con i gruppi, che accompagnavo dall'Italia, per traduzione. In quegli anni, soprattutto significativo il training a Findhorn per diventare guida, o meglio facilitator, del Game of Transformation, il Gioco della Trasformazione. A posteriori, la ritengo comunque un’esperienza educativa della mia vita, nonché umana visto il crogiolo di genti da tutto il mondo che là transitavano. Il mio percorso mi avrebbe successivamente allontanato da toni newage, che, comprendo ora, spesso sono funzionali ad altri sistemi e scopi ben poco salutari.

In quegli anni, pubblicai vari articoli su riviste italiane (New Age & New Sounds, Nuova Era e Meditazione, Alpha Dimensione Vita, Punto Luce e alcune altre più "comuni" nel panorama giornalistico).

Nella seconda metà degli anni 90, apportai un nuovo tassello al mio puzzle, con il training in nutripuntura, alias la nutrizione endocellulare del dr Veret, che mi diede strumenti per una ulteriore comprensione dei disturbi psico-fisici, ma anche dei mezzi, dei rimedi per il riequilibrio energetico e naturale dell'organismo.

Sposo queste “tesi”: la materia è energia, il nostro universo non è una scatola immobile, la nostra percezione è la chiave (e il punto manipolato) e noi siamo “informazione” , Intelligenza, Spirito- Coscienza; possiamo non essere macchine. Tutto, dal pensiero-emozione alla materia densa, ha un suo campo di energia e frequenza.

In questi ultimi anni, sono approdata ad uno strumento, la qxci-scio che consente un riequilibrio di frequenze dei nostri organi, meridiani e stati mentali. Il suo ideatore la definì una “interfaccia con la coscienza”; la utilizzo in trattamenti di riequilibrio sessioni sorprendendomi dei suoi effetti ed insegnamenti. Uso questo strumento (che non è il fine ma solo un mezzo, ovviamente), che ha la sua complessità, per facilitare riequilibri di stati energetici del corpo-mente-psiche che favoriscono buona salute, unitamente alla floriterapia e i rimedi naturali e una alimentazione sana

Evidenze ed esperienze di vita personali o a ci ho assistito, mi hanno inequivocabilmente confermato che siamo molto di più del nostro corpo fisico, che la Coscienza non è il nostro cervello o la nostra cultura nozionistica, che è fondamentale il rapporto con l’anima e lo spirito per vivere con senso questa avventura di vita, spesso dolorosa e contraddittoria ma non senza bellezze e sorprese.

Trovo sia urgente e necessario un cambio di paradigma, particolarmente in campo spirituale, scientifico, filosofico… ed è in questa ottica il mio contributo con The Living Spirits, in cui pubblico soprattutto traduzioni da pensatori e ricercatori non italiani, nell’auspicio di offrire spunti e sementi per la Nuova Consapevolezza e percezione, per una piu’ libera conoscenza dei fatti della nostra storia umana, della natura della realtà in cui siamo immersi e che percepiamo.

Non ultimo, negli ultimi tempi pubblico anche contributi dalla “controinformazione”, da quel settore definito complottista” dalla stampa e cultura ufficiali. I “complottisti” non sono coloro che creano complotti ma che svelano (con una ricerca) quelli che esistono dietro la facciata di “sicurezza” e “verità” del sistema, che controlla la nostra vita sul pianeta e ben poco mostra di amare la razza umana e le sue sorti.

Credo siamo nel tempo in cui dobbiamo riprendere e riaffermare la nostra umanità, la caratteristica della razza umana, ben oltre il solo ombelico e corpo fisico. Nel ringraziamento costante alla Vita Divina. Oltre il dogma che ci vuole “peccatori e limitati”, quindi e oltre l’inflazione dell’ego fisico, mentale e spirituale.





URL: http://thelivingspirits.net/index.php?lingua=ita

URL of this page : http://www.tlaxcala-int.org/biographie.asp?ref_aut=3356&lg_pp=it


 All Tlaxcala pages are protected under Copyleft.