TLAXCALA تلاكسكالا Τλαξκάλα Тлакскала la red internacional de traductores por la diversidad lingüística le réseau international des traducteurs pour la diversité linguistique the international network of translators for linguistic diversity الشبكة العالمية للمترجمين من اجل التنويع اللغوي das internationale Übersetzernetzwerk für sprachliche Vielfalt a rede internacional de tradutores pela diversidade linguística la rete internazionale di traduttori per la diversità linguistica la xarxa internacional dels traductors per a la diversitat lingüística översättarnas internationella nätverk för språklig mångfald شبکه بین المللی مترجمین خواهان حفظ تنوع گویش το διεθνής δίκτυο των μεταφραστών για τη γλωσσική ποικιλία международная сеть переводчиков языкового разнообразия Aẓeḍḍa n yemsuqqlen i lmend n uṭṭuqqet n yilsawen dilsel çeşitlilik için uluslararası çevirmen ağı

 12/07/2020 Tlaxcala, the international network of translators for linguistic diversity Tlaxcala's Manifesto  
English  
 EDITORIALS & OP-EDS 
EDITORIALS & OP-EDS / Capitalismo, socialismo e sovrapproduzione
Date of publication at Tlaxcala: 24/02/2020
Original: Capitalism, socialism and overproduction

Capitalismo, socialismo e sovrapproduzione

Prabhat Patnaik പ്രഭാത് പട്നായിക്

Translated by  Centro di Cultura e Documentazione Popolare

 

Queste note hanno lo scopo di chiarire un punto già evidenziato in precedenza (People's Democracy, 30 giugno 2018), ovvero l'assenza, nelle economie socialiste del passato, delle crisi di sovrapproduzione che caratterizzano le economie capitaliste. Rientra nella natura del capitalismo il verificarsi di «crisi di sovrapproduzione», cioè di crisi causate da una «produzione in eccesso» rispetto alla domanda. Il termine «sovrapproduzione» non designa una produzione di quantità sempre maggiori di merci rispetto alla domanda, che produce un accumulo di scorte invendute. Questo può verificarsi soltanto per un breve periodo iniziale; ma con l'accumularsi delle scorte, la produzione viene tagliata, il che provoca recessione e aumento della disoccupazione.

Il termine «sovrapproduzione», in sostanza, rimanda a una valutazione a priori, nel senso che se la produzione dovesse avere luogo alla massima capacità possibile (o a un determinato livello desiderato di utilizzo della capacità produttiva), la quantità di merci prodotte non potrebbe essere venduta per carenza di domanda. Nel concreto, tuttavia, essa si manifesta sotto forma di recessione e maggiore disoccupazione.

È un errore ritenere che tali crisi abbiano una natura puramente ciclica - cioè che si esauriscano automaticamente dopo un certo periodo di tempo. Al contrario, la Grande Depressione degli anni Trenta - che fu una classica crisi di sovrapproduzione - si protrasse per quasi un decennio e fu infine superata grazie alla guerra, o più precisamente grazie alle spese militari attuate in vista della seconda guerra mondiale.

Dal 2008 è in corso un'altra crisi di sovrapproduzione che si è protratta sino a oggi con vari livelli di intensità. Non è affatto vero, quindi, che le crisi di sovrapproduzione in un contesto capitalista scompaiano automaticamente. Ma ciò che colpisce nelle economie socialiste del passato dell'Unione Sovietica e dell'Europa orientale è l'assenza in esse delle crisi di sovrapproduzione. La domanda è: perché?

Le crisi di sovrapproduzione in un contesto capitalista insorgono per due motivi principali. In primo luogo, in un contesto capitalista le decisioni relative agli investimenti dipendono dalle previsioni di crescita della domanda, che si basano sulla sua crescita attuale: se la domanda rallenta, gli investimenti si contraggono. In secondo luogo, ogni qual volta gli investimenti si contraggono, anche i consumi subiscono una contrazione, e quindi anche il reddito totale (è il cosiddetto effetto «moltiplicatore» degli investimenti). 

Continua a leggere...





Courtesy of Resistenze.org
Source: https://peoplesdemocracy.in/2020/0216_pd/capitalism-socialism-and-over-production
Publication date of original article: 16/02/2020
URL of this page : http://www.tlaxcala-int.org/article.asp?reference=28176

 

Tags: CapitalismoEconomiaSocialismoGrande Depressione
 

 
Print this page
Print this page
Send this page
Send this page


 All Tlaxcala pages are protected under Copyleft.