TLAXCALA تلاكسكالا Τλαξκάλα Тлакскала la red internacional de traductores por la diversidad lingüística le réseau international des traducteurs pour la diversité linguistique the international network of translators for linguistic diversity الشبكة العالمية للمترجمين من اجل التنويع اللغوي das internationale Übersetzernetzwerk für sprachliche Vielfalt a rede internacional de tradutores pela diversidade linguística la rete internazionale di traduttori per la diversità linguistica la xarxa internacional dels traductors per a la diversitat lingüística översättarnas internationella nätverk för språklig mångfald شبکه بین المللی مترجمین خواهان حفظ تنوع گویش το διεθνής δίκτυο των μεταφραστών για τη γλωσσική ποικιλία международная сеть переводчиков языкового разнообразия Aẓeḍḍa n yemsuqqlen i lmend n uṭṭuqqet n yilsawen dilsel çeşitlilik için uluslararası çevirmen ağı

 08/04/2020 Tlaxcala, the international network of translators for linguistic diversity Tlaxcala's Manifesto  
English  
 LAND OF PALESTINE 
LAND OF PALESTINE / Il piano di Trump per la pace in Medio Oriente non è nuovo: plagia un’iniziativa israeliana di 40 anni fa
Date of publication at Tlaxcala: 19/02/2020
Original: Trump’s Middle East peace plan isn’t new: it plagiarized a 40-year-old Israeli initiative

Il piano di Trump per la pace in Medio Oriente non è nuovo: plagia un’iniziativa israeliana di 40 anni fa

Yehuda Shaul יהודה שאולيهوذا شاول

Translated by  Elisabetta Valento

 

Alla Casa Bianca piace far finta che ci sia una rottura con la tradizione. Di fatto sta riciclando mappe e idee vecchie.

Particolare della mappa del Piano Drobles del 1979. (Foreign Policy illustration/Drobles Plan).

Il presidente USA Donald Trump e i suoi principali aiutanti si vantano di pensare fuori dagli schemi e di sfidare audacemente il comune buon senso. “Abbiamo adottato un approccio non convenzionale,” così si è vantato del suo lavoro Jared Kushner, genero di Trump e architetto del piano di pace israelo-palestinese recentemente presentato dagli USA. “Se ci si fissa sui vecchi, tradizionali punti di discussione, non si faranno mai progressi,” ha sostenuto.

Ma il piano Trump è a dire il vero il più tradizionale possibile. Ha, infatti, sorprendenti somiglianze con un altro piano pubblicato più di 40 anni fa. Nel 1979, l’Organizzazione Sionista Mondiale pubblicò il “Piano generale per lo sviluppo delle colonie in Giudea e Samaria, 1979-1983”­­, scritto da Matityahu Drobles, un ex membro della Knesset per il blocco Herut-Liberal –un precursore dell’odierno Likud– e capo della Divisione per le colonie dell’Organizzazione Sionista Mondiale, l’organismo responsabile della pianificazione e costruzione delle colonie.

Il suo piano era fondamentalmente un dettagliato tentativo di rendere esecutivo il piano di espansione degli insediamenti dell’allora ministro dell’Agricoltura Ariel Sharon, un compito che nei quattro decenni successivi i governi israeliani hanno svolto con grande zelo, collocando 640.000 coloni nelle aree chiave in tutta la Cisgiordania. La visione di Trump è in realtà Drobles 2.0.

Continua a leggere

A sinistra: Ricostruzione dell’autore della mappa israelo-palestinese inclusa nel piano Drobles. A destra: La mappa inclusa nel Piano Trump. (Fonte: Piano Drobles 1979 / Piano Trump Pace per la Prosperità 2020 )





Courtesy of Assopace Palestina
Source: https://foreignpolicy.com/2020/02/11/trump-middle-east-peace-plan-isnt-new-israeli-palestinian-drobles
Publication date of original article: 11/02/2020
URL of this page : http://www.tlaxcala-int.org/article.asp?reference=28134

 

Tags: Piano Drobles'Piano di pace' di TrumpOccupazione sionistaPalestina/Israele
 

 
Print this page
Print this page
Send this page
Send this page


 All Tlaxcala pages are protected under Copyleft.