TLAXCALA تلاكسكالا Τλαξκάλα Тлакскала la red internacional de traductores por la diversidad lingüística le réseau international des traducteurs pour la diversité linguistique the international network of translators for linguistic diversity الشبكة العالمية للمترجمين من اجل التنويع اللغوي das internationale Übersetzernetzwerk für sprachliche Vielfalt a rede internacional de tradutores pela diversidade linguística la rete internazionale di traduttori per la diversità linguistica la xarxa internacional dels traductors per a la diversitat lingüística översättarnas internationella nätverk för språklig mångfald شبکه بین المللی مترجمین خواهان حفظ تنوع گویش το διεθνής δίκτυο των μεταφραστών για τη γλωσσική ποικιλία международная сеть переводчиков языкового разнообразия Aẓeḍḍa n yemsuqqlen i lmend n uṭṭuqqet n yilsawen dilsel çeşitlilik için uluslararası çevirmen ağı

 21/11/2018 Tlaxcala, the international network of translators for linguistic diversity Tlaxcala's Manifesto  
English  
 UNIVERSAL ISSUES 
UNIVERSAL ISSUES / 11 settembre 1973
Date of publication at Tlaxcala: 11/09/2018
Original: 11 septembre 1973
Translations available: Español  عربي 

11 settembre 1973

Antonio Beltrán Hernández انطونيو بلتران هيرنانديز

Translated by  Alba Canelli

 

L'obiettivo dell'America è costruire una struttura di pace, una pace in cui tutte le nazioni del mondo troveranno il loro interesse e quindi in cui tutte le nazioni si impegneranno. Stiamo cercando un mondo stabile, non fine a se stesso, ma un ponte verso il compimento delle più nobili aspirazioni dell'uomo: la vita pacifica e l'armonia.

Queste parole non sono state pronunciate dal vincitore del premio Nobel Obama, ma dall'ambasciatore statunitense in Norvegia, che è stato responsabile della raccolta di metà delle 510.000 corone svedesi del Premio Nobel per la Pace del 1973, mentre l'altra metà veniva rifiutata dal co-destinatario del premio, il vietnamita Lê Ðức Thọ. Colui che avrebbe intascato le rimanenti 255.000 corone fu Henry Kissinger dopo una guerra che uccise circa 3 milioni di vietnamiti e alcune altre vittime collaterali cambogiane e laotiane. 45 anni fa ...

Alcuni mesi prima, sabato 8 settembre 1973, l'ambasciatore degli Stati Uniti in Cile era alla Casa Bianca dove era andato per prendere istruzioni dal dottor Kissinger. Non appena l'ambasciatore Davis fu ricevuto dal suo capo, lo sentì esclamare: "Bene, il colpo in Cile è iniziato!" Il giorno successivo, Davis era già tornato a Santiago per essere nella prima fila dello spettacolo che si è tenuto martedì 11 settembre. Era una scena terribilmente bella, racconterà più tardi. [Gli aerei] spuntarono da qualche parte, il sole splendeva sulle loro ali. Ce n'erano solo due. Senza lasciare la loro formazione, descrissero con grazia un grande cerchio nell'aria, poi si inchinarono e attaccarono in picchiata ... una bomba a testa, poi un leggero arco verso l'alto, e un altro passaggio ...

Oggi i nostri guerrieri umanitari hi-tech (quelli che non attaccano i propri popoli ma altri) si stanno preparando a presentare un nuovo spettacolo e costruire una nuova struttura di pace lanciando i loro nuovi dispositivi volanti, risuscitando il precedente motto dell'onnipotente Strategic Air Command (Comando aereo strategico)detentore di una forza d'attacco nucleare capace di annientare il pianeta : "La pace è il nostro lavoro" ...

Il mio libro, La vallée de larmes (La valle di lacrime), è il frutto di questo tragico paradosso, di questa serie infinita di ossimori che infestano non solo il Cile, ma il mondo intero in cui solo i paesi atomicamente, batteriologicamente, chimicamente e convenzionalmente armati si considerano capaci per costringerci alla pace. Eva Runeberg, nata a Santiago nel maggio 1974, ci condurrà attraverso questo labirinto inestricabile al termine del quale un sogno folle, un lieto fine ci stanno aspettando. 

 





Courtesy of Tlaxcala
Source: http://www.workshop19.info/index.php/fr/component/content/article/62-frontpage-newsflash/314-11-septembre-1973.html
Publication date of original article: 10/09/2015
URL of this page : http://www.tlaxcala-int.org/article.asp?reference=24046

 

Tags: USAKissingerVietnam11 settembre 1973Cile
 

 
Print this page
Print this page
Send this page
Send this page


 All Tlaxcala pages are protected under Copyleft.